I pedicure sono tra i servizi più richiesti alle estetiste. Che si tratti di un pedicure estetico o curativo, sia uomini che donne riservano un’attenzione particolare ai piedi e coccolarli con cure e massaggi è tra i piccoli piaceri che più frequentemente la clientela si riserva.


Per una professionista del settore dell’estetica è importante essere in possesso delle competenze e delle tecniche per effettuare un pedicure efficace, che è possibile acquisire frequentando un corso di podologia privato.
Perchè seguire un corso di pedicure curativo


Il pedicure estetico si differenzia rispetto ad un pedicure curativo per la sua finalità: se il primo mira a migliorare l’aspetto esteriore del piede curando e colorando le unghie ed è solitamente riservato alle donne, il secondo è un validissimo aiuto per migliorare la salute del piede ed è un trattamento utile sia a uomini che donne.
Capita sempre più spesso infatti che scarpe non buonissime oppure un modo scorretto di poggiare il piede a terra provochino lesioni al piede e favoriscano l’insorgenza di calli e duroni che, specialmente se in profondità, possono risultare davvero fastidiosi nella camminata.
Con l’avanzare degli anni poi, calli e duroni sono sempre più frequenti e il pedicure curativo è richiestissimo nella fascia d’età più anziana.
Ma dove imparare le tecniche e le nozioni per realizzare una pedicure corretta? Per offrire questo servizio è necessario aver frequentato un corso specializzato.

Come è strutturato un corso podologia online e in presenza

Un corso di podologia sarà articolato tra lezioni teoriche e pratiche, sia che si svolga online che in presenza.
Nella parte teorica si approfondiranno nozioni di anatomia, fisiopatologia degli arti inferiori e dermatologia che serviranno a guidare l’operatrice nel riconoscimento di un piede diabetico, flebitico, arteritico o colpito da eventuali patologie per poter eventualmente indirizzare il paziente verso un podologo o un medico specializzato.
Inoltre si avrà un’infarinatura riguardo gli aspetti legislativi etici e deontologici della podologia e estetica.
Nella parte pratica invece si impareranno ad utilizzare gli strumenti del mestiere come frese e ferri per il pedicure curativo, oltre diverse tecniche operative per il trattamento di problematiche estetiche legate all’ipercheratosi come unghie incarnite, calli, duroni, occhi di pernice.
Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato utilizzabile in varie posizioni del settore dell’estetica.

Vuoi diventare un’estetista podologa? Scegli un corso di pedicure curativo a Roma oppure frequenta un corso pedicure curativo online e ottieni il tuo attestato abilitativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *